DOTT.SSA GLORIA TOSI

Psicodiagnostica

"Il processo di valutazione diagnostica persegue lo scopo di spiegarsi in che cosa consiste, come può essere nato,
e come si mantiene il problema che il paziente ci porta"

(Cionini, 1991)

Nel corso del processo di valutazione mi avvalgo del colloquio psicologico clinico, delle tecniche di osservazione e dell'utilizzo di test cognitivi e questionari self-report di personalità, al fine di:

- rilevare l'entità del/dei disturbi lamentati
- attribuire un significato ed effettuare opportuni ragionamenti clinici
- individuare le possibili strategie a cui ricorrere per ridurre, modificare o eliminare, laddove possibile, la causa che ha provocato la sofferenza